SCHOOL EXPERIENCE DA RECORD

Il nuovo progetto School Experience targato Giffoni Opportunity, promosso da Miur e Mibact, che ha coinvolto migliaia di ragazzi e ragazze di tutta Italia, ha avuto inizio con la prima tappa a San Donà di Piave, in Veneto, poi Cittanova in Calabria e Nuoro in Sardegna, si è concluso il 13 dicembre con la quarta tappa a Palermo in Sicilia.

School Experience ha riscontrato grande successo basta guardare i numeri, oltre 10.000 ragazzi delle scuole elementari e medie hanno partecipato con entusiasmo alle attività proposte, accompagnati da 1.500 docenti; oltre alle produzioni che sono state realizzate nelle varie tappe sono ancora in corso 30 opere che comprendono lungometraggi e cortometraggi e, in aggiunta a queste, sono stati realizzati dai ragazzi,grazie all’aiuto della video factory di Giffoni, 3 short-movie, ; uno dei cortometraggi che è stato premiato è quello realizzato nella tappa di San Donà di Piave intitolato “Diario di un bambino invisibile” con un cast di giovani attori che si sono cimentati nella realizzazione del corto.

Claudio Gubitosi afferma: Abbiamo la responsabilità di coinvolgere i giovani e regalargli bellezza”, è proprio questo lo scopo che vogliono raggiungere i progetti che vengono proposti e School Experience ce l’ha fatta. Attraverso le attività svolte, quali visione di film e cortometraggi che parlavano dei temi ai quali i ragazzi sono sottoposti come amore e amicizia, la produzione di cortometraggi, laboratori multimediali e dibattiti, è stato possibile portare bellezza ai ragazzi.

Il cinema è un racconto fatto di suoni e, soprattutto, di visioni. Questa è una tappa di avvicinamento a un traguardo di chi di visioni ne ha avute molte e, per gemmazione, School Experience di idee ne ha prodotte altrettante. Grazie per tutto il bene che ci state regalando” queste le parole del sindaco di San Donà di Piave, AndreaCereser, presenti alla serata finale del 13 dicembre a Palermo anche il direttore del Giffoni San Donà Experience Vincenzo Sabellico, e  la docente Luciana Carta, che sottolineano l’importanza di questi progetti come spunto per il futuro e come fonte di nuove idee per i ragazzi che partecipano al progetto ma anche per i docenti e la città stessa che sicuramente farà tesoro di questa esperienza per portarne altre.

Nella serata del 13 dicembre, svolta a Palermo, si è concluso lo School Experience con la premiazione dei lungometraggi e cortometraggi, votati dalla giuria che comprendeva studenti dai 6 ai 18 anni; sono stati premiate tre categorie: Future experience (che comprendeva i lungometraggi); Short experience (cortometraggi italiani e non) e Your experience (lavori realizzati dalle scuole) .

Grazie a Giffoni e alle sue idee innovative è stato possibile unire in un unico viaggio quattro regioni italiane per uno scambio di conoscenze, questo reso anche possibile dalle istituzioni scolastiche, dalle associazioni e dal territorio. ci auguriamo di poter ripetere questa magnifica esperienza anche l’anno prossimo in una seconda edizione del Giffoni School Experience.

 

 

(In foto Vincenzo Sabellico, Luciana Carta, il sindaco di San Donà di Piave Andrea Cereser, il presidente di Giffoni Opportunity Pietro Rinaldi, l’assessore alla cultura del comune di Palermo Giovanna Marano,il sindaco di Cittanova Francesco Cosentino, il direttore della scuola di recitazione di Reggio Calabria Walter Cordopatri e il direttore del Centro Tau di Palermo Francesco Di Giovanni)