Virgin & Martyr

Virgin & Martyr è un progetto collettivo di divulgazione e confronto su temi di educazione sessuale, socio-emotiva e digitale, dall’approccio nuovo, positivo ed inclusivo.
Con l’intento di contribuire ad una cultura più positiva ed inclusiva, online e offline, utilizzano ogni mezzo a disposizione per demolire tabù e stereotipi diffondendo consapevolezza e informazione in maniera accessibile e aggiornata.

Il progetto nasce da un’idea di Greta Tosoni e Greta Elisabetta Vio, arrivando però a coinvolgere altri giovani da tutta Italia con background diversi, specialmente dal punto di vista universitario.
Il nome “Virgin & Martyr” è successivo ad un percorso che ha portato le due giovani dal ricondurre il loro nome proprio (ovvero “Greta”) alla Santa Margherita di Antiochia, che fu vergine e martire, ad utilizzare questi ultimi due termini per identificare il collettivo, rievocando sia una certa sacralità che una tradizione da svecchiare.
Lo “sbarco” del gruppo avviene su Instagram, utilizzando un ecosistema di immagini che andassero ad esaltare le diversità del corpo umano, celebrandone, al tempo stesso, la bellezza e l’aura quasi artistica che lo circonda.
La diffusione attraverso il social ha permesso al progetto di diffondersi, ottenendo una discreta visibilità. Questo ha trasportato Virgin & Martyr anche esternamente alla pagina Instagram, con l’organizzazione di eventi ed incontri il cui scopo è la sensibilizzazione e la creazione di un futuro inclusivo, maggiormente consapevole e votato ad una maggiore libertà individuale.