Renato Bergantin

Venice, Italy
Renato Bergantin, alias DìBerg, nasce a Caorle, nel 1978. Dopo gli anni della formazione scolastica e delle prime esperienze nel campo della moda si dedica alla sua vera inclinazione, l’arte figurativa.
La sua tecnica è caratterizzata da un mix di Vetro di Murano e pittura, che creano un’opera di volta in volta unica capace di incantare chi la guarda: grandi e intense tele di meravigliose donne dagli occhi ammalianti, un uso della luce magico che viene riflessa dall’utilizzo del vetro di Murano con cui sono adornati i particolari dei quadri, sciarpe, cappelli, veli, gioielli in una continua emozione. Si percepiscono le sfumature delle emozioni attraverso questo gioco di segni e sensibilità ‘tridimensionale’.
Il suo mondo selvaggio è rappresentato dallo sguardo fiero dei suoi animali così realistici da farti pensare che spariranno nel loro mondo in un batter d’occhio mentre li stai osservando.
Le sculture sono composizioni fatte principalmente con il vetro di Murano, che rappresentano la profonda sinergia che ha
l’artista con le sue radici .
Creativo e poliedrico, Bergantin è anche direttore artistico di eventi, arredatore, stilista.
È titolare di Maison B,
Un contenitore a 360°, uno spazio dove il mondo del fashion si coniuga con dalla ricerca dello stile e degli stili per l’uomo, la donna, la casa.