Pietro Turano

Pietro Turano è un attore italiano, nato a Roma nel 1997 e fin da piccolo intraprende il suo percorso di formazione come attore, sostenuto da suo padre pittore e scultore. 

Dal 2011 al 2014, in particolare, ha studiato canto con Lello Abate e recitazione con Giancarlo Teodori.

Nel 2015 ottiene il primo ruolo da protagonista nel corto “Il re della collina“ e la partecipazione al documentario “Tutti Fuori“ di Massimo Latini, presentato al Festival di Torino. 

L’anno successivo debutta in teatro insieme a Dante Antonelli, con cui sarà nuovamente in scena nella cornice di RomaEuropa Festival per “Atto di Adorazione“. 

Dal 2018 è Filippo Sava nel cast di SKAM, remake dell’omonima serie norvegese e fra le serie italiane più amate nel mondo. 

Parallelamente alla carriera di attore, Pietro è un attivista impegnato per i diritti LGBT+ in qualità di consigliere nazionale Arcigay e componente del direttivo di Arcigay Roma dove si occupa prevalentemente di giovani, scuole e università, salute e relazioni internazionali. Inoltre è parte dello Staff di Gay Center, Gay Help Line e Lazio Pride.